La pelle mista non è omogenea, presenta nella zona a T una maggior secrezione di sebo, mentre negli zigomi la pelle rimane secca, presenta punti neri che possono trasformarsi in brufoli.

La pelle grassa ha un aspetto lucido con pori dilatati e facilità a formare punti neri, ha un colore che vira dal grigio al giallo a causa della maggiore produzione di cheratina e sebo, è molto sensibile con tendenza ad arrossarsi.

La pelle impura non va trattata come quella grassa, i prodotti devono essere di base idratanti e riequilibranti, senza andarla a seccare eccessivamente, l’importante è ridurre la produzione dei foruncoli; mentre per la pelle grassa bisogna ridurre l’eccessiva produzione di sebo e migliorare l’aspetto lucido.

La pelle va pulita mattina e sera, per impedire che il sebo vada ad infiammarla, non vanno usati detergenti troppo aggressivi altrimenti la pelle si secca eccessivamente determinando una risposta dal nostro organismo, in particolare dalle ghiandole sebacee che andranno a secernere troppo sebo.

Al mattino in caso di pelle mista e impura si consiglia di stendere una crema dermopurificante, mentre per la pelle grassa è meglio una crema opacizzante e seboregolatrice.

Vuoi conoscere i nuovi Bagnocrema concentrati formulati con il 50% di acqua in meno????Passami a trovare in Via Genova 14/a Marina di Carrara, oppure scrivimi tramite email: laura@erbedilaura.it o tramite Whatsapp al 3291583851; seguimi su Facebok @erbedilaura e Instagram @leerbedilaura